Superquark Organi su chip - 05/07/2017

Una rete di laboratori che comprende CNR, IIT, Sanità, Sapienza, sta lavorando alla costruzione di chip che riuniscono diversi tipi di cellule, in modo da simulare un organo nel modo più accurato possibile. Sullo stesso filone si stanno svolgendo moltissime ricerche in tutto il mondo, perché l'uso di questi organi simulati su chip consentirà di capire come le cellule umane si comportano in presenza di un farmaco. Barbara Gallavotti e Giulia De Francovich sono andate a vedere come queste ricerche promettono di rivoluzionare le tecniche di sviluppo di nuovi farmaci, rendendoli al contempo più sicuri ed economici.

Giorni rimanenti

Torna su