Agorà Filippo Amisano in collegamento da Arquata del Tronto (Ap) del 08/06/2017

Momenti di grande tensione a Pescara del Tronto, per l'assegnazione delle prime 26 casette, che ospiteranno i terremotati di Arquata dopo il sisma dello scorso agosto. Il nervosismo è stato dovuto al metodo di assegnazione delle casette. Gli sfollati non hanno raggiunto un accordo, e si farà perciò un sorteggio, come annunciato dal sindaco Petrucci. Una commissione ha stabilito i criteri di assegnazione in base alla composizione dei nuclei familiari. Non c'è stato accordo per la divisione, per cui dovremo procedere con l'estrazione a sorte ha spiegato Petrucci ai giornalisti. Se poi entro qualche giorno i cittadini vorranno accordarsi per scambiare le destinazioni non ci sono problemi.

Giorni rimanenti

Torna su