Linea Verde St 2016/17 Piana del Sele - 05/03/2017

Linea Verde arriva nella Campania Felix alla scoperta della Piana del Sele che fa della provincia di Salerno la decima in Italia per export agroalimentare. E' il boom delle insalate coltivate in serra, dei pomodori e delle primizie che hanno trasformato questa fertilissima terra nell'Orto d'Europa. E' il valore della "via lattea", il distretto della Mozzarella di Bufala Campana Dop che si avvantaggia dell'immagine di Paestum per esportare in tutto il mondo. Così Linea Verde con Patrizio Roversi e Daniela Ferolla prepara per i telespettatori una gustosissima "caprese d'inverno". Patrizio Roversi indaga le produzioni in serra per scoprire che tre insalate in busta su quattro, consumate in Italia, vengono dalla piana del Sele, fa un giro nelle aziende dove si producono i pomodori rossi e gialli grazie ad avanzate tecnologie di coltivazione e costante ricerca sul germoplasma, scova un pastificio molto particolare che produce con la stessa perizia dei grandi pastai campani i maccheroni per chi è intollerante al glutine e dall'elicottero racconta questa terra meravigliosa racchiusa tra i Monti Picentini e gli Alburni, baciata da una mare stupendo e presidiata dal patrimonio archeologico di Paestum. Daniela Ferolla a dorso di un mulo va invece all'esplorazione di un luogo unico: il santuario longobardo della grotta di San Michele da cui scaturì la prima scintilla dell'idea di Europa, poi a valle visita un'azienda ultramoderna per l'allevamento delle bufale, azienda biologica a ciclo integrato, dove col latte di bufala si fanno non solo mozzarelle ma anche gelati, cioccolato, yogurt e scopre come un giovane ha fatto di un'antica ricetta liquoristica una nuova azienda sfruttando le fragoline dei monti Alburni. Infine Daniela si mette ai fornelli e prepara per Patrizio una pasta tutta campana, per scoprire i sapori e i profumi di una terra antica e unica: la piana del Sele.

Giorni rimanenti

Torna su