Quante storie St 2016/17 Il caso Enzo Tortora

Un errore giudiziario, una gogna mediatica, la fine di una carriera: questo è stato il caso Enzo Tortora, il giornalista e conduttore televisivo ingiustamente accusato negli anni Ottanta di associazione camorristica. Ma come visse Tortora quella esperienza? Lo rivelano le lettere che l'inventore di "Portobello" inviò dalla sua cella, tra giugno 1983 e gennaio 1984, alla moglie Francesca Scopelliti, ospite di Corrado Augias. In studio con loro anche il giornalista Alberto Matano, conduttore sempre su Rai3 del programma "Sono innocente"

Giorni rimanenti

Torna su