Linea Blu St 2015 Penisola del Sinis - 12/12/2015

Un viaggio nella penisola del Sinis, lungo le coste della Sardegna centro-occidentale. Le zone lagunari di Su siccu, il promontorio roccioso di Capo San Marco, le falesie di Su Tingiosu, il meraviglioso spettacolo dell'Isola di Mal di Ventre, abitata da cormorani e tortore: la multiforme varietà di ambienti dellarea marina protetta Penisola del Sinis ed l'isola di Mal di Ventre. Un susseguirsi di bracci di mare, stagni salmastri e dacqua dolce, lagune e laghi dedicati allallevamento intensivo ittiogenico, saline, paludi stagionali e stagni retrodunali: alla scoperta di una delle più importanti zone umide dellintera isola, indicata come stagni di Cabras, inestimabile serbatoio di una ricchissima biodiversità e, nel periodo invernale, sito strategico che offre asilo a centinaia di uccelli acquatici. Una ricorrenza importante: nelle limpide acque dellarea marina protetta, una fantastica immersione per celebrare i 20 anni del nucleo sommozzatori della Capitaneria di Porto. Sport, curiosità, personaggi e non solo, con Fabio Gallo, giovane inviato di Lineablu.

Giorni rimanenti

Torna su