Linea Blu St 2015 Golfo di Napoli - 24/10/2015

Il prossimo appuntamento di Lineablu, con Donatella Bianchi, in onda sabato 24 Ottobre alle 14.00 su Raiuno, sarà un viaggio lungo le coste del Golfo di Napoli. Quello che a noi non riesce, il mare è capace di farlo: a circa 300 metri a largo della costa di Portici, ad una profondità compresa tra i 9 e i 50 metri, il Banco di Santa Croce, una zona di tutela biologica di una bellezza inimmaginabile per un tratto di mare così prossimo alla foce del Sarno, il fiume più inquinato dItalia, in compagnia dellassociazione Continente Sommerso, gruppo sub over 60. Ancora sottacqua: fuori dal porto di San Giovanni a Teduccio, in un giardino fiorito di gorgonie bianche, rosse e gialle, circondate da banchi di pesce, con il Presidente della Stazione Zoologica Anton Dohrn, una spettacolare immersione sulla secca del Campanile. La Napoli che non si vede: allo Scudillo, alla scoperta dellimpressionante rete di cavità e vie dacqua, di epoca romana, scavati nel tufo, che si sviluppano sotto la città. Tradizione: con il prof. Piccinetti, il trionfo di colori, prodotti e profumi del caratteristico mercato del pesce di porta Nolana. 25 comuni, 600.000 residenti che stanno allinterno della zona rossa, oltre 3 milioni di residenti nellarea circostante il grande vulcano: in sorvolo sul Vesuvio e sui territori circostanti, un importante focus sui più recenti piani di evacuazione della Protezione Civile nel caso di uneruzione. Fabio Gallo, giovane inviato di Lineablu, sarà a Pozzuoli per raccontare una delle più importanti attività economiche ittiche campane, la pesca del pesce azzurro.

Giorni rimanenti

Torna su